LA GIUNTA HA ACCOLTO IL COMMISSARIO

Si chiama Giuseppe Guetta, vice prefetto vicario della Prefettura dell’Aquila, il nuovo commissario nominato dal Prefetto dell’Aquila a due giorni dallo scioglimento del Consiglio comunale con le dimissioni degli undici dell’opposizione. Il nuovo inquilino di palazzo San Francesco é arrivato poco dopo le 13, mentre era in corso l’ultima riunione tra gli assessori, ormai ex, insieme al sindaco (clicca qui). Strette di mano e presentazioni ufficiale con assessore e dipendenti comunali e il segretario comunale Franca Colella.  Si è insediato dunque nella residenza municipale sulmonese il quarto commissario dal 1993, il terzo di fila,  che traghetterá l’ente fino a fine maggio, quando il popolo sulmonese sará chiamato alle urne per scegliere il nuovo sindaco. Finchè non avverrà il passaggio da commissario prefettizio a straordinario, il quale sarà nominato successivamente dal Presidente della Repubblica, al momento Giunta e sindaco sono sospesi. “Sono molto riservato e gradirei lavorare in silenzio perchè la mia è una figura istituzionale che deve lavorare dietro le quinte” sta affermando in questo momento il commissario Guetta in un breve commento a caldo davanti la stanza del sindaco, dopo aver terminato l’incontro con Fabio Federico e gli assessori, spiegando di non gradire molto il protagonismo sui media. “Sono solo un umile dirigente dello Stato. Starò in disparte come funzione commissariale perchè non sono un amministratore” ha aggiunto, precisando che il suo compito è quello di traghettare la macchina amministrativa di palazzo San Francesco fino all’insediamento della nuova amministrazione che avverrà a giugno con le elezioni (a doppio turno) stabilite per fine maggio.

fotocommissario4fotocommissario2fotocmmissario3

Available for Amazon Prime