MADRE E FIGLIO MUOIONO A POCHE ORE DI DISTANZA SENZA SAPERLO

SULMONA – Sono morti lo stesso giorno, madre e figlio, l’una a poche ore di distanza dall’altro, senza saperlo. Una storia incredibile e toccante accaduta nella Valle Peligna nei giorni scorsi. Tragica fatalità e triste coincidenza per la famiglia D’Andreta che ha subito un doppio lutto, celebrando due funerali: uno sabato nella chiesa di San Michele Arcangelo, a Vallelarga, frazione in cui dimorava la donna, l’altro nel Santuario della Madonna della Libera, a Pratola Peligna, dove abitava il figlio. Dopo una lunga malattia venerdi alle 15 era deceduta l’ottantenne Cristina Bucci, sposata D’Andreta, nell’ospedale di Sulmona. Durante la notte, poi, la triste sorte è toccata anche al figlio, Rudi, cinquantasettenne, stroncato da un’emorragia interna, come racconta oggi Il Messaggero, spiegando come il figlio non fosse a conoscenza della gravità della malattia materna e della morte, proprio per le condizioni di precaria salute in cui si trovava. Adesso riposano nello stesso cimitero. A Pettorano sul Gizio.  Triste coincidenza che lascia aperta la porta al pensiero romantico di un destino che li ha voluti uniti fino alla morte.

Available for Amazon Prime