SULMONA GUARDIAGRELE: POKER BIANCOROSSO

SULMONA  Le doppiette di Rufo ed Esposito trascinano gli ovidiani. 4-1 il finale. Un vero e proprio testacoda quello andato in scena oggi allo stadio Pallozzi di Sulmona, con protagonisti i padroni di casa che proseguono il loro glorioso cammino in campionato a suon di gol ed ottime prestazioni, malgrado le pesantissime assenze di Cau e Scandurra. Primo tempo senza storia, con il portierone sulmonese Meo, che ha come unico avversario da temere nella prima frazione di gioco solo il freddo pungente. Biancorossi subito in avanti dopo appena sei minuti con Vittorio Esposito ben servito sulla sinistra da Rufo: il neo acquisto a tu per tu con Rullo piazza la sfera sul primo palo con il mancino trovando il vantaggio. Gli ospiti sono macchinosi a differenza dei padroni di casa che macinano gioco e al 14’ impegnano ancora il portiere ospite con Fanelli autore di una bella conclusione di sinistro in area. La fase centrale del primo tempo viene giocata a bassi ritmi, con il Sulmona che lascia l’iniziativa al Guardiagrele che non riesce a sfondare la solida difesa retta da Gasperini e Brack. Il raddoppio arriva al 36’ con un’azione magistrale: il vivacissimo Esposito innesca in verticale Proietti che dal fondo riesce a far partire un cross rasoterra, controlla e protegge il pallone Rufo che in girata insacca: 2-0 e primo gol stagionale per la punta. E’ lo stesso Rufo che riesce a ripetersi tre minuti dopo sfruttando al meglio ancora un assist proprio di Proietti dalla destra e freddando i granata con il 3-0 che chiude la prima fase di gioco. A inizio ripresa mister Simonetti non lascia nulla d’intentato per il Guardiagrele e inserisce Esposito al posto di uno spento Colasante, mentre Mecomonaco inverte gli esterni Proietti e Vittorio Esposito. Al 54’ arriva la prima conclusione in porta del Guardiagrele e al 57’ viene assegnato un rigore davvero dubbio a favore del Guardiagrele: Esposito tira con violenza dal limite e il pallone impatta sul braccio di Calà Campana . Dal dischetto Meo non riesce a ripetere il miracolo di sette giorni prima a Giulianova , Letta insacca spiazzandolo. Ma è tutta qui la reazione del Guardiagrele, il Sulmona non si scompone e al 75’ è una delizia l’azione degli ovidiani : Bernardo , appena entrato, lancio di trenta metri a tagliare in diagonale tutta la metà campo ospite, controllo a seguire con il destro di Vittorio Esposito che si porta davanti la porta e appoggia delicamente in rete: 4-1 e prima doppietta stagionale per l’ex Termoli. La partita non ha più nulla da dire e si conclude con un’altra prova di forza del Sulmona che aumenta il suo primato in classifica a quota 54 punti, mentre rimane fermo a 17 il fanalino di coda Guardiagrele.

                                                                                                                                                                                                                                       Valerio Di Fonso

 

SULMONA: Meo, Aperuta, Rubicondo, Fanelli (75’Cissè), Gasperini, Brack, Proietti (70’Shipple),Calà Campana, Rufo, Esposito, Spigonardi (Bernardo 61’). All. Mecomonaco. A disposizione : Bieghencomer, Cammino, Marciano, Bordi
GUARDIAGRELE:  Rullo,Marrone, Cerqueti, Adorante, D’Amelia (61’Odorisio), Galasso, Ferrari, Letta(61’Santarelli), Torselli, Colasante (46’Esposito). All.Simonetti . A disposizione: Di Fazio,Sillay,Gremi,Murazio

 



Il tuo commento