CAMORRISTA RIARRESTATO IN CARCERE

SULMONA – E’ coinvolto anche un detenuto del carcere di Sulmona nell’ambito dell’indagine nei confronti di affiliati al clan camorristico ‘Falanga’, condotta dal Commissariato di Torre del Greco, coordinata dalla D.D.A. di Napoli. Q

uesta mattina il personale del Commissariato di polizia di Sulmona ha eseguito una delle 35 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del Tribunale di Napoli. Si tratta di Salvatore Mercedulo Longobardi, di 36 anni, attualmente detenuto nella casa circondariale di via Lamaccio. Agli affiliati al clan, che opera nella zona di Torre del Greco, si contestano i reati di associazione per delinquere di stampo camorristico per estorsioni a imprenditori, farmacisti e commercianti.



Il tuo commento