LUNGHI APPLAUSI PER “I SOLISTI DI PERUGIA”

SULMONA – Continua ad incassare successi la Camerata Musicale Sulmona alla sua sessantesima stagione concertistica nel capoluogo peligno. Lunghi applausi ieri per “I Solisti di Perugia” che si sono esibiti sul palco dell’Auditorium dell’Annunziata. Tredici archi e un flauto solista hanno incantato il pubblico sulle note di Bloch, Sollima e Dvoràk.
E’ un complesso d’archi molto affermato e noto nel panorama cameristico internazionale. Si sono esibiti negli eventi delle più importanti società concertistiche italiane. Hanno partecipato a Festival prestigiosi ed hanno effettuato tournée in tutto il mondo: Giappone, Spagna, Stati Uniti, Belgio, Francia, Germania, Grecia. Offrono un ampio repertorio che spazia dal Barocco fino alle più diverse espressioni musicali del novecento. Spettatori entusiasti all’entrata in scena di Massimo Marcelli, flauto, il quale ha eseguito, insieme ai musicisti, un brano per flauto ed archi di Giovanni Sollima, giovane compositore moderno e violoncellista siciliano. In chiusura il bis dei “I solisti” che non si sono tirati indietro accontentando la richiesta del pubblico soddisfatto.