FABBRICACULTURA, TURISMO: L’UNIONE FA LA FORZA

SULMONA – Un consorzio espressione di tutte le forze attive del territorio, che sviluppi la sua capacità di offrire servizi turistici, accoglienza di qualità, garanzia e assistenza al consumatore/turista. E’ lo scopo di Fabbricacultura che insieme a Confindustria L’Aquila, ha organizzato un summit aperto il prossimo sabato 2 febbraio (ore 16.30) presso l’Hotel Meeting Santacroce di Sulmona, per valutare l’opportunità di costituire nei territori della Valle Peligna, della Valle del Sagittario e della Valle Subequana, una DMC (Destination Management Company), l’ambizioso progetto di sviluppo turistico disciplinato nel bando della Regione Abruzzo e creato per attivare l’incoming ricettivo. Si tratta di un’iniziativa che punta a rafforzare la competitività del sistema turistico regionale, attivando progetti di eccellenza orientati al miglioramento dell’offerta integrata, che aggreghino per identità prodotti e contesti territorialmente omogenei. Potranno partecipare gli enti pubblici, tutte le strutture ricettive, grandi e piccole, i ristoratori, le guide, i produttori di eccellenze gastronomiche, gli imprenditori, le società di servizi, i consorzi, le associazioni culturali e sportive provviste di partita Iva, i dirigenti dei Parchi di competenza, le banche e le associazioni di categoria.
“Crediamo sia necessario stabilire insieme i presupposti per creare nel nostro territorio il referente unico e professionale per le scelte strategiche della Regione Abruzzo” sostengo

no la presidente di FabbricaCultura Anna Berghella e il presidente di Confindustria L’Aquila, Fabio Spinosa Pingue.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *