LAVORI PER PAVIMENTAZIONE, CORSO OVIDIO CHIUSO ALLE AUTO E “STRUSCIO” SACRIFICATO

Corso Ovidio per metà chiuso alle auto da questa mattina e “struscio” serale sacrificato, tra l’Annunziata e piazza XX Settembre per le prossime settimane. Sono ripresi infatti oggi i lavori di rifacimento della pavimentazione lungo il corso, a completamento degli interventi di riqualificazione del centro storico, avviati lo scorso autunno ed inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche. I lavori riguardano la sistemazione dei cubetti di porfido tra l’incrocio di via De Nino e piazza Tresca. “Ci scusiamo per i disagi che dovranno sopportare per qualche settimana soprattutto i residenti e commercianti, ma si tratta di interventi necessari, così che per Pasqua la città sarà pronta per accogliere turisti e visitatori che proprio in quel periodo aumentano l’affluenza” afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Mauro Tirimacco. L’ordinanza dirigenziale dispone il divieto di circolazione e di sosta dei veicoli in corso Ovidio dall’intersezione di piazza Tresca con via Roma e via Mazara fino al 2 aprile prossimo. Tra piazza Tresca e Vico dell’Ospedale la circolazione è consentita solo ai residenti.