RAPINA ALLE MARANE, FINISCE IN MANETTE IL NIPOTE DELL’ANZIANA DERUBATA

Il nipote dell’anziana aggredita e derubata ieri pomeriggio in una villetta tra la frazione di Marane e Pacentro sarebbe l’autore della rapina. A risalire al giovane, il ventenne Alexai Ferretti, figlio adottivo della sorella dell’anziana vittima della rapina, sono stati i carabinieri che per ore, durante la notte scorsa, lo hanno interrogato. L’anziana rapinata avrebbe dato una ricostruzione incompleta dell’accaduto ma alla fine gli inquirenti sono riusciti egualmente ad arrivare all’individuazione del presunto colpevole della rapina. Il giovane, messo alle strette, ha confessato di essere entrato nella villetta, scavalcandone il cancello e di aver aggredito con un colpo in testa la zia 82enne facendola stramazzare a terra, mentre era intenta a ripulire il giardino della villetta. La donna è stata subito soccorsa e portata in ospedale, per gli accertamenti e le cure del caso. Mentre l’allarme è stato dato da una sorella della vittima della rapina, che tornando a casa ha trovato la donna a terra, priva di sensi. I carabinieri hanno subito dato la caccia all’autore della rapina, fino ad arrivare alla sua individuazione.