ABRUZZO AL VOTO, OLTRE UN MILIONE DI ELETTORI PER SCEGLIERE IL NUOVO PRESIDENTE E IL NUOVO CONSIGLIO REGIONALE

Sulla campagna elettorale è sceso il silenzio “canonico” della vigilia del voto. Domani, domenica 10 febbraio, i seggi elettorali saranno aperti dalle 7 alle 23. Subito dopo la chiusura dei seggi inizierà lo scrutinio dei voti. In Abruzzo sono 1.211.204 gli elettori, di cui 591.635 uomini e 619.569 donne. In tutto Abruzzo sono 1.633 le sezioni istituite nei 305 comuni della regione.Voteranno per la prima volta, al compimento del 18esimo anno di età, 11.730 elettori. Quattro sono i candidati in lizza per la presidenza della Regione: il senatore romano di origini abruzzesi Marco Marsilio, di Fratelli d’Italia, per il centrodestra, l’ex vice presidente del Csm e avvocato Giovanni Legnini, per il centrosinistra, il consigliere regionale uscente avvocato Sara Marcozzi per il Movimento cinque stelle e l’avvocato Stefano Flajani per CasaPound. Tre le rilevazioni dell’affluenza al voto che verranno fatte nella giornata di domani. È stato firmato un accordo con il ministero dell’Interno, riferisce il Viminale, per la concessione dell’utilizzo della piattaforma informatica Siel (Servizio informativo elettorale). In virtù di tale accordo si provvederà alla acquisizione telematica e alla diffusione su internet dell’affluenza alle urne: alle12, alle 19 e alle 23.