GLI CHEF SANTACROCE AL COLORADO COLLEGE PER PROMUOVERE LA CUCINA DEL TERRITORIO (video)

Quindici giorni negli Stati Uniti, con gli studenti del Colorado College, per promuovere la cucina del territorio. Protagonisti dell’iniziativa sono stati gli chef sulmonesi Domenico Santacroce e la moglie Antonella Di Cristofaro. In una delle università più prestigiose degli Stati Uniti i Santacroce hanno tenuto lezioni di cucina ad una trentina di studenti, provenienti da ogni parte d’America. Un rapporto, quello rinato con il Colorado College, dopo la pausa di qualche anno, grazie al professore Salvino Bizzarro, docente in quell’istituto universitario, che già in passato è stato a Sulmona portando gli studenti del Colorado College. Le lezioni sono state divise in due parti: una  teorica e l’altra pratica. Alla teoria ha pensato la professoressa Amanda Minervini, alla pratica hanno pensato invece i Santacroce. “Dalla cucina degli antichi Romani, citando anche il nostro poeta Ovidio, abbiamo ripercorso le tappe storiche principali della gastronomia mediterranea, che nel corso del tempo si è arricchita di ingredienti come il pomodoro e la patata, venuti proprio dall’America, arrivando fino ai giorni nostri – ha spiegato Domenico Santacroce – dopo una serie di lezioni in laboratorio, abbiamo messo alla prova i nostri allievi che hanno dimostrato di aver appreso i primi segreti della cucina mediterranea e nostrana, preparando piatti prelibati e lasciandoci veramente soddisfatti per l’impegno dimostrato nella preparazione dei piatti”. E’ rimasto impresso nella mente degli chef sulmonesi soprattutto il piatto di fettuccine ammassate con ragù di bufalo. “Una vera delizia, da palato sopraffino” hanno detto Domenico e Antonella. “Non sempre è stato facile reperire gli ingredienti indispensabili per alcuni piatti, come sagne e fagioli o risotto con lo zafferano ma una parte degli ingredienti l’abbiamo portata da Sulmona, a cominciare dall’immancabile aglio rosso, il resto siamo riusciti a trovarlo anche negli Stati Uniti” ha raccontato Antonella Di Cristofaro. Le lezioni cominciavano il mattino alle 9 concludendosi ad ora di pranzo. I due chef erano alloggiati in un’antica villa, annessa allo stesso Colorado College, passata alla storia per aver ospitato per alcuni giorni anche il presidente degli Stati Uniti, Roosevelt. Lo studente che si aggiudicherà la borsa di studio per questo corso di cucina sarà ospite dei Santacroce insieme ad altri tre studenti nel luglio prossimo. Verranno a Sulmona per conoscere da vicino la tradizione gastronomica locale ma anche per apprendere la lingua italiana. “Siamo entusiasti di questa esperienza che è stata utile per esportare negli Stati Uniti la nostra buona cucina – hanno concluso gli chef – e sarà importante anche per dare impulso e incentivo al turismo nella nostra città e nel comprensorio del Centro Abruzzo, ricreando attraverso la cucina ma anche con l’insegnamento della lingua italiana un ponte tra Sulmona e gli allievi del Colorado college che darà i suoi frutti”.