DOMENICA TORNA LA MUSICA DI QUALITA’ CON IL DUO PIANISTICO HOWARD-TRONCANETTI

Torna la stagione della Camerata Musicale Sulmonese dopo il grande successo del programma natalizio culminato nel balletto dello Schiaccianoci, il 26 dicembre e nel concerto di Capodanno. Domenica prossima, 13 gennaio, alle 17.30, al Teatro comunale Caniglia si esibirà il duo pianistico, composto da Leslie Howard e Ludovico Troncanetti. Il duo oltre che per il generoso repertorio si caratterizza per la scelta dei brani, alcuni dei quali di raro ascolto nel panorama musicale odierno.
 Howard e Troncanetti debuttano ufficialmente nel novembre 2016 al Teatro dei Rozzi di Siena registrando subito il sold-out. Nel gennaio 2018 hanno dato la prima assoluta italiana della Fantasia opera 73 per due pianoforti di Anton Rubinstein alla Accademia Chigiana di Siena. Howard è uno dei musicisti più importanti al mondo, noto per la sua immensa discografia (oltre 130 le incisioni) che riguarda, in particolare, l’integrale per pianoforte di Franz Liszt, che comprende musiche tratte da alcuni manoscritti, inediti, del grande compositore ungherese. Vincitore inoltre di 6 “Grand Prix du Disque”, nominato dalla Regina Elisabetta Membro dell’Ordine dell’Australia «per il suo servizio alle arti come compositore, musicologo e mentore di giovani musicisti», viene regolarmente invitato a suonare nei 5 continenti ed a presiedere giurie nei più importanti concorsi pianistici internazionali. Troncanetti, che suona regolarmente in numerose realtà musicali sia in Italia che all’estero, ha iniziato lo studio del pianoforte a 13 anni, diplomandosi poi al Conservatorio “Verdi” di Milano e perfezionandosi a Firenze con il maestro Pier Narciso Masi. Nel 2009 l’incontro con Howard, che gli propone di studiare con lui a Londra. Il 2019 lo vedrà impegnato, da solista e con Howard, in Italia, Russia, Portogallo, India, America e Cina.
Prossimamente è prevista l’incisione delle 4 Sonate per pianoforte di Anton Rubinstein per l’etichetta Movimento Classical. Nel programma di domenica al Caniglia il duo presenterà brani di Rachmaninov e Arensky.