CONVALIDATO L’ARRESTO PER DI BERARDINO AI DOMICILIARI NELL’OSPEDALE SAN SALVATORE

Il Gip del Tribunale di Sulmona convalida l’arresto per Domenico Di Berardino, il trentottenne di Raiano che ieri ha dato in escandescenza danneggiando prima due porte d’ingresso di altrettante abitazioni della cittadina e poi gli arredi di un bar. E’ stato poi inseguito dai carabinieri con i quali ha ingaggiato una dura colluttazione davanti alla propria abitazione, tentando di sfuggire all’arresto. Alla fine l’uomo è stato bloccato e trasferito nel penitenziario sulmonese di via Lamaccio. Questa mattina dopo la convalida dell’arresto per l’uomo si sono aperte le porte dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila, ricoverato nel reparto di psichiatria.