PRESTO UNA CASA ACCOGLIENZA PER DISABILI A SANTA RUFINA

Condividi

“Sarà presto realizzato attraverso lavori di completamento, adeguamento e messa in sicurezza l’edificio situato in località Santa Rufina, destinato all’accoglienza di persone svantaggiate”. Ad annunciarlo è il vice sindaco Nicola Angelucci. L’indagine di mercato terminerà il 20 dicembre, con un avviso pubblico di manifestazione di interesse. L’importo dei lavori è di 180mila euro e gli stessi dovranno essere restituiti entro un anno dalla consegna del cantiere. “Si tratta di una struttura che ospiterà un centro socio-ricreativo per ragazzi con disabilità intellettiva e relazionale, reso possibile in seguito ad un finanziamento regionale, e a seguito di una co-progettazione insieme all’associazione Anffas – sottolinea Angelucci – mi auguro che le procedure di gara si chiudano presto e si possa riconsegnare l’opera finita all’Anffas nei tempi stabiliti”. “Sarà mia cura – conclude Angelucci – trovare le risorse per dotare la struttura anche di un’adeguata ascensore per il collegamento al primo piano”.

Condividi