SICUREZZA E RINCARO AUTOSTRADE, TONINELLI “DA’ BUCA” A SINDACI E AUTOTRASPORTATORI

Condividi

Il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, dà di nuovo “buca” a sindaci e amministratori dell’Abruzzo  e agli autotrasportatori stamattina a Roma, per manifestare contro il caro-pedaggi e per la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25. “Siamo arrivati sotto le finestre del ministero nelle prime ore di questa mattina ma dopo una lunga attesa ci è stato riferito che il ministro non è in sede e quindi anche questa volta non è possibile incontrarlo – spiega l’assessore ai Trasporti, Antonio Angelone – questo è un ulteriore schiaffo a sindaci, amministratori e rappresentanti delle categorie che hanno a cuore il problema del caro-pedaggi e della sicurezza delle autostrade, a garanzia di tutti”. “Resta il dato che dal prossimo primo gennaio il ticket per le autostrade abruzzesi aumenterà del 35%, un salasso inaccettabile che penalizza tutti gli utenti e rispetto al quale non possiamo restare in silenzio ma dobbiamo proseguire la nostra mobilitazione, a servizio dei cittadini, nonostante tutto” conclude Angelone.

Condividi