PRATOLA, CONVENZIONE CON LA CONSIP PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Condividi

L’amministrazione comunale di Pratola Peligna aderisce alla convenzione Consip per l’affidamento del servizio luce e dei servizi connessi per le pubbliche amministrazioni. La convenzione, recepita nell’apposita delibera di Giunta e per la durata di nove anni, disciplinerà dal 1 gennaio 2019 l’erogazione del servizio di pubblica illuminazione attraverso un contratto che garantisce efficienza e qualità e la messa a norma degli impianti, incentivando il risparmio pubblico. L’intero ciclo della gestione sarà affidato ad un unico soggetto, la Conversion & Lighting, specializzato nella manutenzione e sviluppo degli impianti di pubblica illuminazione.
“Abbiamo centrato un obiettivo rilevante per la nostra comunità – sottolineano il Sindaco di Pratola Peligna Antonella Di Nino e il Vice Nunzio Tarantelli – perché la convenzione ci consentirà l’immediata messa in sicurezza di tutta la rete pubblica, pali, linee e quadri per eliminare situazioni di pericolo e di interruzioni di energia in caso di maltempo, una illuminazione omogenea per tutte le aree comunali e la sistemazione dei corpi illuminanti con lampade a basso consumo con un significativo risparmio per le casse comunali di poco più di 900 mila euro su una spesa complessiva in nove anni di 1 milione e 400 mila. Che tradotto significa un investimento da parte dell’azienda di 900 mila euro per la nostra rete di illuminazione, e non solo. Sarà infatti realizzato anche un sistema automatizzato di controllo del territorio per la maggiore sicurezza dei cittadini, che fungerà da supporto al prezioso lavoro quotidianamente portato avanti dalle Forze dell’Ordine per contrastare atti di vandalismo e criminalità. Un doveroso ringraziamento va agli uffici comunali che hanno contribuito a questo nuovo risultato dell’amministrazione Di Nino”.

Condividi