CERIMONIA SOLENNE PER L’INAUGURAZIONE DELLA RESTAURATA STATUA DI OVIDIO

Condividi

E’ tutto pronto per l’inaugurazione della restaurata statua di Ovidio. Ponteggi e teli intorno alla statua in restauro saranno tolti entro venerdì prossimo, 26 ottobre, per l’evento di presentazione del lavoro di restauro che si svolgerà a partire dalle 18.30, in piazza XX Settembre. Nella cerimonia sarà illustrato tutto il delicato lavoro cominciato a fine agosto scorso, per riportare all’originario splendore il monumento simbolo della città. Un lavoro reso possibile con il finanziamento del sindaco della città canadese di Vaughan, Maurizio Bevilacqua, originario di Sulmona. Ad aprire la cerimonia saranno i saluti istituzionali del sindaco Annamaria Casini e dell’assessore alla Cultura, Alessandro Bencivenga, ai quali seguirà, in collegamento video, l’intervento del sindaco Bevilacqua, che saluterà i sulmonesi a nome suo e dei genitori, Azeglio e Filomena, che hanno sostenuto l’onere finanziario di oltre diecimila euro per le operazioni di restauro della statua di Ovidio. A raccontare la storia della statua, realizzata da Ettore Ferrari ed inaugurata nel 1925, alla presenza del Re Vittorio Emanuele III, sarà il professor Raffaele Giannantonio, docente dell’Università “d’Annunzio” di Chieti-Pescara. Successivamente parleranno Anna Colangelo, funzionario storico dell’arte Sabap, la restauratrice di Firenze, Giulia Basilissi, che procederà poi allo scoprimento della statua. La manifestazione sarà caratterizzata da intervalli dedicati alle opere di Ovidio, interpretate dal Collettivo danza Dadalouve di Stefania Di Massa, e dagli studenti del Liceo Classico “Ovidio” che leggeranno alcuni brani del sommo poeta. “Sarà un momento di festa per la città e il territorio” afferma il sindaco Annamaria Casini, che invita tutta la cittadinanza a partecipare all’evento. “Ho accolto con grande onore la sensibilità della famiglia Bevilacqua che ha voluto mantenere la promessa in occasione del Bimillenario ovidiano, dimostrando attaccamento alla patria. Un desiderio che fu espresso lo scorso anno, alla presenza dell’ex assessore comunale Alessandra Vella, in occasione della convention a Toronto in Canada, organizzata dall’associazione italo-canadese Valle Peligna, presieduta da Aldo Di Cristofaro. Ringrazio il sindaco Maurizio Bevilacqua, che saluteremo durante la manifestazione, in attesa di ospitarlo al più presto in città” ha concluso Casini.

Condividi