IL PINO SECOLARE VICINO L’ACQUEDOTTO SARA’ TAGLIATO, LA VILLETTA DEI PENSIONATI PERDE IL SUO “SIMBOLO”

Condividi

Sarà tagliato il pino secolare che da sempre è il simbolo della cosidetta “villetta dei pensionati” di fronte piazza del Carmine e soprattutto svettante sull’Acquedotto medievale. L’albero sarà tra le “vittime” del progetto di risistemazione di quell’intera parte del centro storico. I lavori avviati oggi prevedono anche una collocazione diversa degli arredi urbani, come panchine e fontanella. Alle proteste dei cittadini ed in particolare degli anziani, più assidui frequentatori della villetta, che da lungo tempo considerano loro spazio preferito d’incontro, fa eco il consigliere comunale Elisabetta Bianchi. “Al momento manca la progettualità e la gara sulla sistemazione del verde, per cui l’area, che perderá inesorabilmente i suoi connotati, verrà restituita spoglia. È segno di buona amministrazione?” osserva l’esponente consiliare. C’è il timore che quell’area, una volta risistemata, perda le sue più spiccate caratteristiche, così come si è finora caratterizzata.

Condividi