PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE, SI VA ALLA RESA DEI CONTI

Condividi

Verso la resa dei conti sugli ultimi fatti accaduti in aula consiliare, con le tensioni esplose durante il dibattito sulla crisi politico-amministrativa. La convocazione dell’Ufficio di presidenza del Consiglio comunale è stata chiesta dai consiglieri comunali Elisabetta Bianchi, segretario d’aula e Fabio Ranalli, vice presidente del Consiglio comunale, alla luce delle tensioni esplose in aula nell’ultima seduta consiliare. I due consiglieri hanno sottolineato al presidente del Consiglio comunale, Katia Di Marzio, che è “necessario e non differibile” riunire l’Ufficio di Presidenza “per la valutazione dei disordini accaduti in aula al fine di prevenire in quella sede il reiterarsi di condotte non improntate al regolamento ed alla funzione istituzionale del Consiglio e del consigliere comunale”.

Condividi