TUTTO PRONTO PER IL PREMIO-EVENTO “D’AMOROSI SENSI OVIDIO”

Condividi

Tutto pronto per il Premio “D’Amorosi Sensi Ovidio”, premio nazionale, aperto a tutti, professionjsti e non, ideato da Gabriele Cirilli e dedicato al tema più nobile: l’amore. L’attore, anche direttore artistico della rassegna, presenterà la serata lunedì 13 agosto, alle 21, in piazza Garibaldi. Accanto a lui, Lorena Bianchetti e la partecipazione straordinaria di Flavio Insinna. La rassegna, dedicata alla parrocchia San Francesco di Paola, gode del patrocinio e del contributo del Comune di Sulmona e si avvale della collaborazione dell’associazione “Insieme Semplicemente” presieduta da Anselmo Colarossi. L’organizzazione esprime “profonda gratitudine al presidente onorario della Giostra Cavalleresca, Domenico Taglieri, che con la sua immediata adesione al progetto ha coinvolto la fondazione Carispaq, dimostrando amore per questo territorio e l’associazione Metamorfosi, guidata da Luisa Taglieri. Un grazie anche a Carlotta Cirilli, che ha ideato e realizzato il logo del Premio”. Sul palco di piazza Garibaldi saranno presenti i sei vincitori selezionati da una redazione web: “Colgo l’occasione – spiega Cirilli – per ringraziare le centinaia di persone che hanno inviato le proprie opere per partecipare al Premio Ovidio. I sei artisti sono il vignettista sardo Alvalenti Filù (“le sue creazioni artistiche sono a dir poco stupefacenti e l’amore che ne viene fuori è travolgente”), il fotografo pugliese Marco Cavaliere (“le sue opere sono un misto di amore e tenerezza, dolcezza e sensibilità”), il regista abruzzese Ivan D’Antonio (“mi ha fatto commuovere perché ha ritrovato nel lavoro espresso i valori di un tempo”), la cantante abruzzese Marianna Forcucci (“mi ha fatto capire l’amore per il canto”), il coreografo salernitano Egon Polzone (“ha trasportato nel suo lavoro la passione”) e l’attore-regista abruzzese Pietro Becattini (“sin da piccolino voleva intraprendere questo lavoro contro tutto e tutti… se non è amore questo”)”. Alla fine ci saranno due pluri-vincitori, scelti tra i sei: il primo sarà scelto da una giuria composta da personaggi del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria e il secondo da una giuria popolare. Chi salirà sul podio avrà diritto a un contratto per una performance a livello professionistico”. In giuria i cantanti Antonella Bucci, Silvio Pozzoli e Mauro Mengali, il regista Claudio Insegno, l’attore Nicola Nocella, l’imprenditore Domenico Santacroce, il fotografo Paolo Di Menna, il cantante Marco Formichetti, vincitore della prima edizione del Premio, e la giornalista Elisabetta Guidobaldi, direttore in Abruzzo dell’agenzia Ansa. A tutti i partecipanti sarà consegnata la statuetta di Ovidio Nasone, realizzata da Sante Ventresca, presidente dell’A.I.A.S. ONLUS della sezione di Sulmona. Il “Premio D’Amorosi Sensi Ovidio” vuole però superare i confini cittadini ed essere anche un omaggio all’intera terra d’Abruzzo: “Eventi come questi – conclude Cirilli – vogliono essere anche uno spot per pubblicizzare in qualche modo la bellezza di questo territorio”. Difatti il mattatore, reduce dal successo televisivo di “Tale e quale Show” di Rai1 e da una tournée teatrale che ha visto il sold out in tutta Italia, con i suoi videomaker dedicherà alla città e alla parrocchia di San Francesco un filmato d’amore che sarà proiettato sul palco durante la serata.Ci saranno poi menzioni speciali per i personaggi che nel corso dell’anno si sono distinti per un atto d’amore verso la propria regione. Così come personaggi non abruzzesi, ma che sono legati al sociale come il cantautore Luca Guadagnini che da 10 anni porta avanti l’evento “Rock per un bambino” in favore dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, oppure aziende come Roche Farmaceutica per il progetto legato alla sclerosi multipla #afiancodelcoraggio, ritirerà il premio Sara Vinciguerra, Head of Governmental Affairs di Roche e segretario della giuria del concorso. Prevista anche la partecipazione di grandi ospiti. Tra i nomi il Quartetto Piano Piano, gli artisti Umberto Noto, Giovanna D’Angi, Alfredo Simeone e Luigi Fiorenti, direttamente dal “Cirque su Soleil” Pippo Crotti. Sarà presente anche l’attrice Cinzia Leone, protagonista insieme a Cirilli di uno spot per dell’Abruzzo.

 

 

Condividi