OSPEDALE DELL’ANNUNZIATA DI PRIMO LIVELLO, SI UNANIME DELLA COMMISSIONE CONSILIARE

Condividi

E’ unanime la volontà espressa dalla commissione consiliare sanità sulla riclassificazione dell’ospedale di Sulmona, perché sia ospedale di primo livello, non più di base. Questa la pronuncia dell’organo consiliare riunito questa mattina a palazzo S.Francesco. Un ordine del giorno sarà quindi votato nella seduta del Consiglio comunale che venerdi prossimo, 10 agosto, si riunirà in seconda convocazione, dopo la prima convocazione saltata martedi scorso. Alla seduta è stato invitato anche l’assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci. “La settimana scorsa i capigruppo consiliari hanno incontrato l’assessore regionale alla sanità e in quell’occasione abbiamo concordato di proporre una deroga al piano sanitario regionale e quindi al decreto Lorenzin, che ha stabilito i criteri di classificazione degli ospedali – spiega il sindaco – il voto unanime in aula consiliare sigillerà quindi una volontà unanime nel perseguire quest’obiettivo del primo livello da attribuire all’ospedale dell’Annunziata”. Un obiettivo che potrebbe accompagnarsi anche al rilancio del progetto di polo ospedaliero unico tra Sulmona, Castel di Sangro e Popoli.

Condividi