SI RINNOVA L’AMICIZIA TRA LE CITTA’ GEMELLE DI POPOLI E JARNY (FRANCIA)

Condividi

Si rinnova l’amicizia tra i Popolesi ed i francesi di Jarny che da stasera saranno di nuovo insieme. Oggi pomeriggio, una delegazione di venti persone in rappresentanza di Popoli, è partita alla volta di Jarny, piccola cittadina della regione francese della Lorena con cui Popoli è gemellata da oltre dieci anni, risalendo quel gemellaggio al 2005. I popolesi dopo il volo da Pescara saranno accolti dalla delegazione francese che li accompagnerà nella città di Jarny. La delegazione di Popoli è formata da una componente dell’amministrazione comunale, una rappresentanza di associazioni locali sociali e di hobbistica oltre a rappresentanti di esercizi commerciali e studenti. “Ogni anno cerchiamo di invitare sempre associazioni e componenti differenti a questo speciale gemellaggio”, afferma l’assessore alle politiche sociali, Silvia Pescara, “Un invito rivolto ad una parte di associazioni perchè dobbiamo rispettare un tetto massimo di partecipanti ma ci riserviamo di invitarne sempre diversi. Per me in particolare”, prosegue Silvia Pescara, “è la seconda volta che sono in viaggio per Jarny e trovo che sia un’esperienza da ripetere e mantenere viva in quanto stimolante per scambio culturale, crescita personale e scambio di idee e nuove iniziative”. Il gemellaggio in terra d’oltralpe durerà cinque giorni nei quali i cugini francesi, reduci da visita a Popoli e in Abruzzo nel maggio scorso, hanno messo in piedi un calendario davvero interessante. Dopo l’accoglienza di questa sera e la sistemazione nella scuola-convitto dove alloggeranno, domani giovedì 12 luglio è in programma una gita nella capitale di Parigi. Venerdì 13 e sabato 14 luglio saranno giorni dedicati alla festa nazionale in cui si ricorda la presa della Bastiglia, evento culmine della Rivoluzione francese. Domenica 15 luglio, visita a Reims città dello champagne e infine, lunedì 16, “au revoir à tout le monde”; sarà il momento dei saluti e di tornare in Italia.

Condividi