ROCCARASO, CINQUE ECCELLENZE D’ABRUZZO RICEVONO IL PREMIO SUFFOLETTA (video)

Condividi

I talenti d’Abruzzo, professionisti in diversi campi, sono stati insigniti del Premio Suffoletta, giunto alla sua venticinquesima edizione, ieri pomeriggio, in una partecipata cerimonia nell’aula magna del Comune di Roccaraso. Il riconoscimento è andato al giornalista e storico Marco Patricelli, al designer Gaudenzio Ciotti, all’economista Francesco Moscone, al fotografo Stefano Schirato e alla conduttrice tv, Arianna Ciampoli. “La narrazione, nelle sue diverse declinazioni, lega tutti i premiati” ha spiegato Gaetano Suffoletta, figlio dell’ingegnere Beniamino e di Filomena, a cui il premio è intitolato, che ha presentato la manifestazione con la sorella Giuseppina. “Anche questa volta Banca Generali ha sostenuto con convinzione un momento di alta cultura mirato alle eccellenze della nostra terra”, ha affermato Alessandro Di Tunno vicepresidente del Premio e district manager di Banca Generali, principale sostenitore del Premio. “Un impegno che proseguirà nei prossimi anni sempre con l’obiettivo di mettere in luce i talenti abruzzesi” ha concluso Di Tunno. Non ha voluto mancare tra le autorità presenti, il senatore di Forza Italia Nazario Pagano: “Il senso di questo appuntamento resta quello di esaltare i talenti dell’Abruzzo. Tanti figli di questa terra che fanno onore alla bùnostra regione facendosi strada in Italia e nel Mondo”. Nel corso della cerimonia sono stati premiati gli atleti disabili delle associazioni pescaresi Parco De Riseis guidati dal loro allenatore, Ruggiero Disini. Nell’angolo dedicato alla musica è stata ospite, Anna Bischi, compagna del cantautore teramano Ivan Graziani che nel corso del suo intervento ha annunciato per il prossimo luglio, un festival a Prati di Tivo, ai piedi del Gran Sasso, dedicato a giovani promesse del rock e della canzone d’autore”. A tutti i presenti è stato donato un Dvd dei 24 anni del Premio, nato nel 1989 in omaggio a Benigno e Filomena Suffoletta.

Alessandro Di Tunno premia l’economista Francesco Moscone

 

Condividi