MARIO PELINO: ECCO COME E’ NATO IL BOUQUET PER HARRY E MEGHAN (video)

Condividi

Un mese fa è stata l’ambasciata inglese a contattarci e a dirci di preparare un bouquet per la cerimonia di nozze dei principi Harry e Meghan che sposeranno sabato prossimo e che gli sposi consegneranno a tutti gli invitati”. E’ Mario Pelino, contitolare dell’azienda dolciaria Peligna, che racconta i particolari dell’occasione che ha portato l’Ambasciata inglese in Italia a scegliere i confetti di Sulmona come corredo tradizionale alla cerimonia nuziale dei principi britannici. “In quindici giorni ci siamo messi a lavoro per realizzare il piccolo bouquet, ci siamo confrontati con loro sulle idee e alla fine insieme abbiamo deciso di realizzarne uno di tre fiori, di tre diversi colori, quelli della bandiere inglese: il blu, il bianco e rosso. Sul petalo bianco sono scritti a mano e in blu i nomi degli sposi. Fiori che abbiamo sistemato in appositi cesti consegnati nelle mani del funzionario dell’Ambasciata inglese in Italia”. Insieme al piccolo bouquet sono stati consegnati sette qualità di confetti in modo da trasferire in Inghilterra l’usanza italiana che prevede a fine pranzo la tradizionale confettata. “In particolare c’è il confetto classico di Pelino, fatto con la mandorla sbucciata, ricoperto da un velo di zucchero senza amido e poi ci sono i tenerelli. Questo secondo tipo di confetto ha ricevuto nel 2012 il riconoscimento di Great Taste World, che proprio in un contesto inglese ha ottenuto due stelle”. “E’ un riconoscimento non solo alla fabbrica Pelino ma all’intera città e al territorio, per un prodotto sulmonese, abruzzese e italiano che sarà presente tra gli “invitati” del matrimonio dell’anno” conclude Pelino

Condividi