DUE MLN DI EURO NELLE CASSE COMUNALI PER LAVORI POST TERREMOTO, ANGELONE: RISULTATO IMPORTANTE

Condividi

Gli assessori Nicola Angelucci e Antonio Angelone lo avevano annunciato ieri nell’incontro con l’Ance provinciale. E’ arrivata oggi la delibera dell’Ufficio speciale per la ricostruzione dei comuni del cratere per la liquidazione di due milioni di euro riguardanti le rendicontazioni di lavori già eseguiti che vanno a rimpinguare le casse comunali per i pagamenti correnti. Con questi fondi saranno pagati dal Comune i lavori post terremoto portati a compimento  da una decina di imprese e dai professionisti che hanno redatto i progetti e diretto i lavori. “Si cominciano a raccogliere e portare a casa risultati importanti – sottolinea l’assessore Angelone – è anche questo frutto del lavoro e degli sforzi che come assessore e come amministrazione comunale abbiamo svolto in queste settimane di impegno proficuo”. L’assessore ha aggiunto che “se questo risultato, di grande importanza, può essere ritenuto scontato da qualcuno” invece è risultato che “ha del miracoloso”. Angelone infatti sottolinea che questo obiettivo raggiunto è “la testimonianza di un ufficio sisma che comincia finalmente a camminare nel senso auspicato, sia sul piano amministrativo che tecnico”. Ora sono pronte altre rendicontazioni così da passare all’incasso di altri fondi per circa tre milioni di euro.

Condividi