INCURIA E INCIVILTA’ NEL DEGRADO DELLA VILLA COMUNALE E DELLA FONTANA DEL VECCHIO

Condividi

L’incuria e la pessima educazione di tanti cittadini continuano a provocare il degrado della città. Due esempi di degrado sono la peschiera nella villa comunale e la fontana del Vecchio, meglio conosciuta come il Vaschione. La peschiera è circondata da fango e pietrisco accumulatisi da giorni, probabilmente per effetto dei recenti acquazzoni, rendendo di fatto impraticabile quell’angolo della villa comunale. Intorno intanto continuano a crescere erba, sterpaglie e cespugli, una cornice sicuramente indecente, che si allarga pian piano a tutta la villa comunale. Per la fontana del Vecchio invece, dopo una recente pulizia e lo svuotamento che ha liberato la vasca dall’acqua stagnante, già ieri nel “vaschione” galleggiavano di nuovo rifiuti, come carte e plastica, gettati da chi consumato un gelato o un pacchetto di caramelle o una bevanda utilizza l’antica vasca come cestino dei rifiuti. Un’abitudine segno di inciviltà “genetica” sempre più insopportabile.

Condividi