EX ALUNNI “DE NINO-MORANDI”: L’ISTITUTO TORNI A SULMONA

Condividi

Non sarà solo un “amarcord” tra vecchi compagni di scuola il quarantesimo raduno che preparano per sabato prossimo, 21 aprile, i geometri del V° B dell’anno scolastico 1977-78, classe premiata con medaglia d’oro al valore scolastico. Con una lettera aperta alle istituzioni cittadine e del territorio gli ex allievi dell’Istituto Tecnico “De Nino-Morandi” chiederanno la restituzione alla città della loro scuola, tra i massimi simboli della città nel campo dell’istruzione superiore. A rappresentare l’amministrazione comunale sarà per l’occasione l’assessore Antonio Angelone. E a proposito di ritorno dell’Istituto nella sua sede naturale, il raduno avrà inizio alle 9.30 con una visita all’esterno del “De Nino-Morandi”, con successivo trasferimento nella sede dell’Itis di Pratola Peligna per incontrare il dirigente del Polo scientifico-tecnologico Massimo Di Paolo. Dopo un gemellaggio con l’attuale V° B dei Geometri, la comitiva degli ex allievi tornerà a Sulmona, per la celebrazione di una messa in Cattedrale, officiata dal parroco don Domenico Villani. Il pranzo con “Menù del geometra” e la consegna di attestati di benemerenza e targhe-ricordo concluderà la giornata. Organizzatore della giornata è il geometra Ermanno D’Artista, per lungo periodo anche esponente di spicco della politica cittadina, come presidente del Consiglio comunale e sempre attivo promotore di iniziative socio-culturali. Per prenotare la partecipazione all’evento si può utilizzare il recapito telefonico 336.781623 oppure 0864.210821 o ancora l’indirizzo di posta elettronica gestionecasadartista@hotmail.it.

Condividi