RIAPRIRE LA FRENTANA: ASSEMBLEA PUBBLICA A CAMPO DI GIOVE

Assemblea pubblica, domani, 14 aprile, alle 18, a Campo di Giove, davanti palazzo Nanni, per la riapertura della Strada provinciale Frentana è il comitato “Frentana  Aperta” che protesta contro le promesse mancate.”Emarginati e derisi. E’ così che i cittadini di Campo di Giove si sentono oggi. Da due mesi ormai la Frentana è chiusa al traffico. Le rassicurazioni del presidente della Provincia, Angelo Caruso, circa l’immediato ripristino della circolazione si sono rivelate per quello che sospettavamo: promesse da campagna elettorale” protesta il comitato. “Disatteso l’incontro con i cittadini nel mese di marzo senza neanche una comunicazione a giustificare il mancato rispetto dell’impegno preso. Eppure leggiamo dai giornali, in occasione della firma del documento unico di programmazione e lo schema di bilancio 2018-2020, come il “contatto frequente e quotidiano con le amministrazioni dei 108 comuni rappresentati ma anche e soprattutto, con le popolazioni residenti” sia strada preferenziale per il presidente Caruso – prosegue il comitato – una strada evidentemente anch’essa piena di buche visto il silenzio assoluto nei confronti di una popolazione che altrettanto evidentemente non esprime forse un bacino elettorale degno della politica attenzione.Menzogne”. I cittadini del comitato ricordano infine che “a ridosso delle elezioni politiche fu assicurato un impegno di spesa di 38mila euro già preso, ma del quale vi è traccia solo nelle parole del presidente”. “Fatta richiesta presso l’ufficio tecnico della Provincia per l’area peligna, ci è stato risposto che i fondi a disposizione non sono sufficienti a coprire le spese per il ripristino della viabilità, che dei 38mila euro non se ne sa nulla e che con i soldi a disposizione si è scelto di fare altri interventi. Purtroppo ci è stato anche riferito che non possiamo aspettarci una risoluzione a breve del problema” conclude il comitato.