CENTO GIORNI PER IL NUOVO VIALE DELLA STAZIONE

Cento giorni per sistemare finalmente il viale della Stazione, diventato con il tempo vero e proprio colabrodo cittadino, tra buche e crateri che continuano ad aprirsi. L’annuncio dell’avvio dei lavori, da giovedì prossimo, 19 aprile, è stato dato questa mattina dal presidente della Saca, Luigi Di Loreto e dall’assessore ai Lavori pubblici, Nicola Angelucci. L’importo dei lavori è di 364mila euro. 135 mila stanziati dal Comune e la quota restante da Saca. Intanto, a causa dei sospirati lavori, il Giro d’Italia non potrà attraversare viale della Stazione, come in un primo momento previsto per il passaggio dei ciclisti il prossimo 13 maggio ma attraverserà via Pescara e viale della Repubblica. Per evitare disagi troppo gravi a carico dei residenti una parte della carreggiata lungo viale Stazione sarà lasciata aperta, mentre tutti gli altri automobilisti dovranno percorrere un tracciato alternativo. Viale Stazione resterà transitabile solo a mezzi di soccorso, a mezzi dei residenti e a mezzi del servizio di raccolta dei rifiuti. I lavori interesseranno il tratto di viale Stazione compreso tra l’incrocio di via Zappannotte e il ponticello.