IL FUTURO DEI GIOVANI E I LAVORI ATIPICI NEL CONGRESSO REGIONALE UILTEMP A SULMONA

Condividi

Il lavoro che cambia e il futuro dei giovani abruzzesi. È questo il tema centrale del III congresso di Uiltemp Abruzzo, il sindacato che rappresenta e tutela i cosiddetti “atipici”, quel mondo di lavoratrici e lavoratori in somministrazione, parasubordinati, a progetto, lavoratori con partita iva e titolari di forme di autoimpiego, in programma lunedì prossimo 19 marzo a Sulmona. Un appuntamento importante, anticipato da un’originale e intensa fase preparatoria, all’insegna della concretezza: già in questi giorni, infatti, gli studenti del polo scientifico tecnologico “E. Fermi” di Sulmona, in particolare gli ultimi anni degli istituti tecnici (Geometra, Ragioneria, Itis) e Liceo scientifico, saranno coinvolti con le agenzie per il lavoro in giornate di orientamento nel mondo del lavoro, nel corso delle quali potranno scoprire come si prepara un curriculum e come si affronta un colloquio di lavoro.Un’iniziativa che sta già riscuotendo successo presso gli studenti, e che culminerà nella giornata di lunedì 19 marzo, che si articolerà in due momenti. Dalle 9.00, alla rotonda di San Francesco in corso Ovidio, le agenzie per il lavoro coinvolte (Quanta, Adecco, Manpower, Humangest, Alma) animeranno degli stand per incontrare gli studenti del polo scientifico e tecnologico “E. Fermi” e i disoccupati del territorio, simulare un colloquio di lavoro e inserire i curriculum presentati nella loro banca dati. Alle 9.30, nella sala convegni della Comunità montana in via Angelone si svolgerà il congresso Uiltemp Abruzzo all’interno del quale ci sarà un dibattito sul tema “Giovani e lavoro, quale futuro” con la partecipazione di rappresentanti del mondo della scuola, dell’università, delle aziende, delle istituzioni e del sindacato. Sono stati invitati ad intervenire la neo senatrice Gabriella Di Girolamo, l’assessore al Lavoro della Regione Abruzzo, Andrea Gerosolimo, il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, le aziende del territorio LFoundry, Gruppo Pingue, Pantex, Refresco, Casartigiani Scuola, il dirigente scolastico del Polo Scientifico Tecnologico “E. Fermi” Massimo Di Paolo, e delle agenzie del lavoro coinvolte. Per il sindacato, saranno presenti il segretario regionale Uiltemp Abruzzo, Maurizio Sacchetta, il segretario generale Uil Abruzzo, Michele Lombardo, la segretaria nazionale Uiltemp, Lucia Grossi, e il presidente del Centro studi Uil Nazionale, Roberto Campo. L’assise si concluderà con l’elezione degli organi collegiali e l’approvazione del documento finale.

Condividi