NIENTE SCUOLA PER QUATTRO BAMBINI PERCHÈ NON IN REGOLA CON I VACCINI

Condividi

Quattro bambini non sono risultati in regola con i vaccini e la dirigente scolastica li ha rimandati a casa ordinando alle famiglie di mettersi in regola con le disposizioni di legge. È accaduto all’Istituto comprensivo ‘Serafini – Di Stefano’ di Sulmona. “Si tratta di quattro differenti casi – spiega la dirigente Elvira Tonti – due in via di risoluzione perché provocati da una semplice dimenticanza che sarà risolta già da domani. Gli altri due invece per il rifiuto di vaccinare i figli”. Ed è quest’ultimo caso che riguarda una sola famiglia che sembra di difficile soluzione. La mamma infatti, davanti all’invito della preside di mettersi in regola con i vaccini e quindi con la legge ha risposto di non aver alcuna intenzione di farlo perché contraria ai vaccini. I due bambini che frequentano la scuola per l’infanzia rischiano quindi di non poter più frequentare la materna almeno fino a quando non interverranno novità a modificare l’attuale situazione.

Condividi