STRAORDINARI SUCCESSI PER DUE STUDENTI DEL LICEO CLASSICO DI SULMONA

Condividi

Importanti affermazioni per gli studenti del Polo umanistico di Sulmona. Rosario Ciacchi, studente dell’ultimo anno del Liceo classico Ovidio, ha preso parte oggi, a Genova, alle competizioni nazionali di Public speaking organizzate dalla English Speaking Union (Esu). Le competenze di public speaking sono fondamentali perché mettono in campo una serie di abilità utili per il lavoro e per la vita come il controllo di sé, l’organizzazione del pensiero, la capacità espressiva ed espositiva, le abilità nella madrelingua e nella lingua straniera. Ciacchi ha partecipato alle selezioni in lingua inglese. La sua preparazione è scaturita dal debate e dalle certificazioni linguistiche. Con il liceale sulmonese hanno preso parte a questa importante competizione nazionale solo altri ventinove studenti, provenienti da diverse regioni italiane. Altra affermazione lusinghiera è venuta per Sara Terracciano che frequenta la III C del Liceo classico Ovidio. La liceale si è aggiudicata una borsa di studio messa in palio dalla Scuola di Liberalismo promossa dall’istituto Leoni di Roma. Sara Terracciano ha meritato l’ambito riconoscimento avendo elaborato una tesi sul tema:”Diritti e conti pubblici: il conflitto intergenerazionale”. Un argomento difficile e complesso che la studentessa ha affrontato con grande passione e capacità di approfondimento e di comprensione non comuni. “Sono veramente orgogliosa degli straordinari traguardi meritati da nostri allievi” ha commentato Caterina Fantauzzi, dirigente del Polo umanistico.

Condividi