RAPINA IN UNA TABACCHERIA A PESCOCOSTANZO, BOTTINO DI SIGARETTE E “GRATTA E VINCI”

Una rapina è stata messa a segno la notte scorsa in una tabaccheria di Pescocostanzo. Tre uomini a volto scoperto hanno forzato la porta d’ingresso della tabaccheria, proprio sotto la scalinata della monumentale chiesa del paese, la Collegiata, iniziando a caricare in macchina, una Audi di colore scuro, sigarette e gratta e vinci. La ricevitoria però, era dotata di allarme collegato con il cellulare del proprietario, il quale dopo essersi svegliato si è affrettato a raggiungere la tabaccheria per controllare cosa stesse succedendo. Pochi minuti dopo l’uomo era già in strada e ha visto i ladri intenti a caricare il bottino sull’auto. Subito si è messo a gridare per mettere in fuga i malviventi che per tutta risposta gli hanno sparato contro due colpi esplosi con una scacciacani. A quel punto l’uomo ha chiamato i carabinieri ma quando sono arrivati sul posto i ladri erano già fuggiti via.