“PRATOLA INSIEME” ACCUSA: SOLO BUGIE SULLO STADIO RICCI

Si riaccende la polemica sulle condizioni dello stadio Ezio Ricci di Pratola. Il bando pubblico per l’appalto dei lavori è andato deserto e il gruppo di minoranza, Pratola Insieme, torna ad accusare l’amministrazione comunale. “Dagli slogan della campagna elettorale alla verità vera: stadio Ezio Ricci in stato di totale abbandono. Al solito: bugie, bugie, bugie. Come da noi già previsto a novembre, il bando per lo stadio Ezio Ricci è andato deserto. Dopotutto, viste le proibitive condizioni imposte, non poteva andare diversamente. Come di consuetudine, sembra che ci sia uno schema premeditato per prendere tempo – sostiene il gruppo Pratola Insieme – purtroppo i Nerostellati non hanno giocato e non giocheranno alcuna partita allo stadio Ezio Ricci, questa è la verità. Il nostro paese perde per sempre l’occasione di tifare la propria squadra nello stadio storico; un campo che fino all’anno scorso era assolutamente fruibile e che oggi è in pieno stato di degrado: il timore è che presto Pratola non avrà più un impianto per tutti i suoi giovani sportivi”. “La questione che ci sconvolge maggiormente è la pessima condizione igienico-sanitaria degli impianti: luoghi che dovrebbero essere frequentati tutti i giorni dai nostri ragazzi; anche questo da noi più volte  denunciato. E l’amministrazione che fa? Niente di niente” protesta Pratola Insieme. 
”Ormai Babbo Natale e la Befana sono passati ed a noi resta solo Pinocchio.
 Purtroppo non possiamo piu’ stare a guardare un tale disfattismo per cui, se non verranno presi urgenti provvedimenti, ci troveremo costretti a denunziare la situazione alle autorità competenti. Come sempre agiremo con il cuore e nell’interesse del nostro amato Paese. Ricordate ” spegnete Facebook ed aprite gli occhi” non ci stancheremo mai di dirlo” conclude il gruppo di minoranza.