SETTE CANTANTI IN FINALE PER IL 34°CONCORSO INTERNAZIONALE CANIGLIA

Condividi

Saranno in sette i cantanti che si contenderanno l’ambito premio intitolato al soprano Maria Caniglia nel Concorso Internazionale di Canto lirico. La finale si svolgerà, domani, domenica 17 dicembre alle 16.30 nel Teatro Comunale di Sulmona. Nella finale si affronteranno il tenore coreano Yonghyun Ryu, il baritono messicano Pablo Aranday e quello coreano Dong Yong Noh, il basso bulgaro Božhidar Bokhilov e quello coreano Heeyun Choi, il mezzosoprano Mariangela Marini ed il soprano cinese Bohui Yao, a riprova della assoluta internazionalità della manifestazione. Sarà la giuria presieduta dal soprano Cecilia Gasdia, affiancata dall’agente artistico Christian Starineri, dal manager presso la Robert Golder & Co di Londra e Direttore generale di Opera Co-Pro Ambra Sorrentino, dal direttore artistico del Festival della Finlandia Jorma Silvasti e dal direttore artistico del Festival Puccini di Torre del Lago Angelo Taddeo ad assegnare i premi in denaro previsti nel bando, mentre agli spettatori è riservata, come da tradizione, l’assegnazione del premio del pubblico messo in palio dal Comune di Rivisondoli, patria di origine della Caniglia. Per i concorrenti è stata innanzitutto l’opportunità di un’audizione con grandi personaggi del mondo del belcanto, ma il successo nel concorso è stato spesso trampolino di lancio per importanti carriere artistiche. I residui biglietti per la finale possono essere acquistati nel botteghino del Teatro Comunale dalla 15.30 di domani.

Condividi