PIAZZA XX SETTEMBRE, DOPO IL GRAN CAFFE’ TORNA ANCHE IL RISTORANTE

Un locale storico rivede la luce nel salotto cittadino, piazza XX Settembre, aggiungendosi al Gran Caffè, riaperto nel luglio scorso, contribuendo a rivitalizzare il cuore della città antica, che ora attende solo il ritorno del Liceo Classico. Domani, mercoledì 15 novembre, alle 17, sarà inaugurata infatti la Locanda Medievale, nei locali che a lungo appartennero al Ristorante Italia. Quei locali tornano così alla loro storica destinazione. In un ambiente tutto arredato con simboli e cimeli della Giostra Cavalleresca, in perfetta sintonia con il Medioevo, saranno serviti piatti di tradizione medievale, come il prosciutto di cinghiale, carne di cinghiale al Montepulciano e carne cotta sulla pietra lavica. “Sono specialità uniche – sottolinea Franco Carfagnini, proprietario del locale – ma al menù ispirato alla gastronomia dell’età medievale uniremo anche portate più tipicamente abruzzesi ed in particolare della Valle Sagittario, come gnocchetti e verdure di Scanno, meglio noti come “cazzellitte e fuglie” ed i gustosi formaggi prodotti ad Anversa”. I camerieri, per restare nel clima del locale, serviranno ai tavoli in rigoroso abito medievale. In tutto la Locanda ha una disponibilità di una settantina di posti, distribuiti in due sale. Tavoli saranno disposti anche all’esterno del locale. “Spero che il cuore della città torni a pulsare come un tempo anche grazie a questa nostra iniziativa” ha concluso Carfagnini.