IL SINDACO CASINI AI COMUNI: “TUTTI UNITI A DIFESA DEL TRIBUNALE”

Sarà il consiglio comunale a pronunciarsi in maniera forte e determinata a difesa del Tribunale di Sulmona e per la revisione del decreto 155 del 2012 che ne ha prevista la soppressione. Questa mattina il sindaco Annamaria Casini, insieme al vice Mariella Iommi e all’assessore Alessandra Vella, ha incontrato i rappresentanti del Consiglio dell’Ordine forense. “Sulmona capofila della battaglia contro la soppressione del Tribunale – ha spiegato il sindaco – l’incontro svolto è seguito all’adozione della delibera della giunta regionale, con cui si istituisce una Commissione per definire un piano di interventi da sottoporre al Ministero, finalizzato alla rivisitazione del decreto legislativo 155/2012”. “Per ribadire in maniera forte e determinata il no alla soppressione del Tribunale di Sulmona , così come emerso nella riunione che si è tenuta nei giorni scorsi tra i sindaci del territorio, i rappresentanti del Consiglio dell’Ordine forense sulmonese, il Presidente del Tribunale Giorgio Di Benedetto e il Procuratore della Repubblica di Sulmona Giuseppe Bellelli, si delibererà nell’aula consiliare sulmonese a difesa del Tribunale peligno” ha annunciato il sindaco. “Porteremo avanti tutte le azioni necessarie nelle sedi opportune in sinergia con il Consiglio dell’Ordine forense sulmonese. Chiederò a tutti sindaci del territorio di restare uniti in questa battaglia ora più che mai e di adottare a loro a volta analoghe delibere consiliari, così da poter stringere i tempi ribadendo all’unisono la contrarietà di un vasto territorio all’assurda decisione di voler chiudere il nostro Tribunale” ha concluso Casini.