CORPUS DOMINI, IL VESCOVO INVITA A PREGARE PER SULMONA E I SUOI ABITANTI

“Se ci ponessimo una domanda: di cosa ha bisogno questa città? Ecco la risposta: ha bisogno del Signore Gesù”. Con questa esortazione ad una preghiera per la città di Sulmona e i suoi abitanti, rivolta a centinaia di fedeli presenti sul sagrato della chiesa di San Francesco di Paola, ieri sera il vescovo Angelo Spina ha concluso la processione solenne del Corpus Domini. La processione, con la partecipazione di sacerdoti, religiosi, diaconi, laici delle aggregazioni ecclesiali e tanta gente al seguito del baldacchino con l’ostensorio con il sacramento portato dal vescovo, è stata preceduta dalla santa messa solenne celebrata nella Cattedrale di San Panfilo. Nell’omelia il vescovo ha invitato alla meditazione del mistero dell’eucaristia, corpo e sangue di Cristo, che si rende presente sull’altare nella celebrazione della messa. Il percorso della processione, che si è snodata lungo corso Ovidio, dalla Cattedrale fino a San Francesco di Paola, è stato accompagnato da canti e preghiere dedicati al mistero eucaristico e segnato da simboli e decori floreali allestiti da giovani delle diverse parrocchie cittadine. Alla processione hanno preso parte anche il presidente del Consiglio comunale, Katia Di Marzio, con i consiglieri comunali Mauro Tirabassi, delegato dal sindaco e Debora D’Amico.