A VILLA SCONTRONE CONFERMATO EVENTO “VILLA IN FERMENTO” CON RACCOLTA FONDI PER VITTIME SISMA

E’ confermato l’evento a Villa Scontrone previsto per domani Venerdi 26 Agosto intitolato “Villa in fermento”, come anche il “Treno della Birra d’Abruzzo” che viaggerà sulla Transiberiana e arriverà il giorno seguente, sabato 27 Agosto, alla stazione di Alfedena – Scontrone, vicino  l’antico stabilimento della Birra d’Abruzzo. Proprio le birre artigianali, insieme al cibo da strada, musica dal vivo, mostre,  saranno tra i protagonisti della prima edizione della manifestazione clou dell’intero cartellone estivo  organizzata dalla locale associazione ConGiovani, con il patrocinio del Comune di Scontrone.

Alla kermesse, che aprirà i battenti alle 18 parteciperanno i birrifici teramani Opperbacco e Donkeybeer e quelli molisani La Fucina e Birrificio del Volturno. Ad allietare la cena, dalle 20, ci penserà il duo acustico “10 July”, composto dalla chitarra di Fabrizio Celentano e la voce di Angela Sofia. Grande attesa anche per il concerto dei Radici nel Cemento. La band romana di musica reggae, nota al grande pubblico per successi come “Bella ciccia”, “Alla rovescia” e “Me ne vojo annà”, salirà sul palco di piazza Dante alle 22, per quella che è l’unica tappa abruzzese del tour estivo “La ginnastica del core”. Dopo il live dei Radici, la lunga serata proseguirà con il Circolo vizioso della farfalla. La band molisana, capace di unire sonorità ska, jazz e rock, si esibirà in un suggestivo street concert con il nuovo album “Cerco casa”, uscito a marzo.
Per l’occasione, in paese sarà allestita anche la mostra sulla Birra d’Abruzzo, il primo storico birrificio regionale attivo negli anni Venti proprio nell’attuale territorio di Scontrone. «Abbiamo lavorato con entusiasmo – spiegano i giovani organizzatori – per proporre un evento nuovo per il territorio, in grado di coniugare la qualità con il divertimento e la tradizione con il presente. Negli anni il nostro paese ha offerto sempre appuntamenti estivi di grande richiamo sia per i locali sia per i turisti che scelgono l’Alto Sangro per trascorrere le loro vacanze: ci auguriamo che anche quest’anno siano curiosi di conoscere cosa abbiamo preparato per loro».

La manifestazione proseguirà alle 13.30 di sabato con l’arrivo del treno storico dedicato alla birra. Quella di Scontrone è l’ultima tappa estiva in programma sulla “Transiberiana d’Italia”, il tracciato ferroviario dismesso della Sulmona-Carpinone, ora riattivato a fini turistici e divenuto una delle quattro tratte storiche riconosciute dalla Fondazione Ferrovie dello Stato. Il treno, organizzato dall’associazione Le Rotaie, accoglierà a bordo circa 400 passeggeri provenienti da tutta Italia e anche dall’estero: per loro, il programma prevede la degustazione di piatti tipici e birre artigianali abruzzesi e molisane, la visita guidata al borgo e al polo museale di Scontrone, prima del rientro a Sulmona.