PROMUOVERE ABRUZZO INTERNO IN BICI, AL LAVORO PER IL “WOLF TOUR BIKE”

fotobici

Si mette in moto la macchina organizzativa per dare vita al Wolf Tour Bike, evento ciclistico per la promozione del territorio che si svolgerà il prossimo settembre (nel primo week end) a Sulmona. Lo annunciano i promotori dell’iniziativa, Ercole Giammarco e Tommaso Paolini, “nella convinzione che il turismo verde possa rappresentare lo strumento più incisivo per arrivare a raggiungere uno sviluppo endogeno dell’Abruzzo interno”. La manifestazione consisterà in due tappe. La prima (sabato) con partenza dall’Abbazia Celestiniana attraverserà Sulmona, Anversa degli Abruzzi, Villalago, Scanno e poi a ritroso Bugnara per arrivare di nuovo a Sulmona e poi alla Badia. La seconda tappa (domenica) partirà da piazza Garibaldi a Sulmona per toccare Cansano, Pescocostanzo, Rivisondoli, Stazione ferroviaria di Palena, Campo di Giove, Pacentro e ritornare infine a Sulmona. Il Wolf Tour, come assicurano gli organizzatori,  richiamerà un migliaio di partecipanti, gran parte dei quali giungeranno da tutte le regioni e da paesi esteri, che avranno la possibilità di ammirare e godere i nostri splendidi e incontaminati territori, i nostri prodotti tipici e i lavori dell’artigianato locale. Il Wolf Tour vuole essere un’occasione particolare per comunicare, promuovere e valorizzare il territorio dell’Abruzzo interno attraverso la bicicletta. Per discutere del progetto in maniera analitica e fattiva si svolgerà una riunione lunedì 27 gennaio alle 10.30 a palazzo di città, a cui gli organizzatori invitano a partecipare i Comuni interessati, la Provincia, la Comunità Montana Peligna, la Fondazine Carispaq, il Parco Majella,  la Fci regionale e provinciale, le associazioni sportive e quelle degli albergatori e ristoratori.